giovedì 7 marzo 2013

Molix Contest. The reports: Angelito Brigante

Indefessi, senza sosta, giorno e notte come i nostri amici spinner "sicciaroli" e non, continuiamo a pubblicare la sequenza di report che partecipano al contest Molix Eging Contest in corso sul Mercatino della Pesca .

Questa è la volta di Angelito Brigante, spinner calabrese, e della sua splendida cattura..


Buona lettura..

Premetto che ogni volta che improvviso una battutella di pesca non mancano mai le sorprese... quando invece è tutto organizzato ci sono sempre quegli stramaledetti imprevisti tipo "nuvola di fantozzi" che creano un alone di "cappotto" e che mi accompagna fino a fine pescata; dopo questa piccola premessa veniamo a noi. Era circa mezzanotte...e mi rigiravo nel letto senza il ben che minimo sonno, ad un certo punto mi balena in testa l'idea di andare a pesca. La pesca la intendo come un connubio di relax e divertimento. Neanche il tempo di terminare il pensiero che già vedevo gli spruzzi di qualche amico tentacolato mirarmi addosso. Detto fatto, telefono ad un mio solito compagno proponendogli il fattaccio e lui accetta all'istante! (mezzanotte e mezza), siamo già sullo spot; monto la mia fedele solpara e osservando il mare, molto calmo e illuminato, decido di optare quasi istantaneamente per un millerighe nero da 2.5. Agganciato allo spin clip lo carico di "fotoni" come hulk coi raggi gamma grazie alla mia superlativa torcia uv acquistata dai cinesi e via in acqua! Chiudo un ground sentendo la mia canna che piange e il millerighe che impreca e inizia la pescata! Prima di tutto tento il calamaro, sondando diversi strati d'acqua. Appurata la mancata presenza di questo cefalopode si cambia target... Ricerchiamo seppie e polpi nel fondale. Lancia e rilancia... ma nulla! Snervato e allo stremo, dopo due ore di lanci e di cambi di egi decido di dare fiducia nuovamente al millerighe nero. Solita routin, lo attacco allo spin, lo carico tipo criptonite e mi accingo a lanciare nell'ultimo ritaglio di spiaggia inesplorato. neanche a faro apposta durante il lancio non sò come ma mi si chiude l'archetto facendo ricadere l'egi a circa 7metri da me. Dapprima ero tentanto di recuperare velocemente e rilanciare, ma poi fra me e me penso: " sarà il destino?" Inizio a recuperare lentamente... pochi colpi di manovella e sbam! attacco violento e poi peso morto. Recupero lentamente e quasi sul bagnasciuga dà 2 strattoni belli forti. Senza demordere mi accorgo della maestosità di questa tentacolosa sorpresa... una mega seppiona! Il mio amico mi raggiunge repentinamente e subito dopo in posa per le foto di rito. Soddisfatto per la bella sorpresa me ne torno a casa con un bel sorriso stampato e un pensiero fisso..tornare a pescare! 


Incessantemente vi ricordo che il contest è ancora aperto e che i premi in palio offerti dalla Molix e dal Saltwater Rusty Memories (nel nostro piccolo) sono tanti e ghiotti.. 




Buona partecipazione a chi volesse cimentarsi negli ultimi giorni rimasti.. Quello sopra uno soltanto dei tre premi in palio.. Per il regolamento e per poter partecipare


Nessun commento:

Posta un commento