martedì 17 aprile 2012

the Seaspin Day



Domenica nell'isola di Santa Antioco si è svolto il raduno Seaspin. Come ogni buon raduno che si rispetti il clima era sfavorevole, anche se per certi versi sfruttando i quattro lati dell'isola, ci si è messi al riparo del vento e dai marosi riuscendo a pescare con la risacca giusta. Il gruppo era abbastanza folto (circa 40 individui). Unico assente come al solito accede ai raduni, il pesce....
Non ricordo un raduno nel quale ci sia riusciti a fare un discreto carniere.


Da "inviato" del Capt. Rusty ho lanciato qualche sguardo indiscreto nelle cassette dello staff trovandoci delle novità veramente interessanti che ora proporremo. Il primo oggetto non identificato è questo prototipo di Popper che ancora in fase di sviluppo


Seaspin Lures ci ha già abituati a forme inconsuete (vedasi paletta e forma del corpo del Buginu) ma questo popper è davvero fuori dagli schemi, questa versione è lunga 140mm per 46 grammi ma parliamo di una versione ancora sotto test sul campo


Un altra novità che a breve troveremo negli scaffali è il mommotti 115 Slow Sinking, si tratta di un minnow di 115mm per 13 grammi con una paletta abbastanza lunga, questa forma ci consente di usare l'esca fino all'ultimo metro di recupero utile, caratteristica quanto mai utile quando si insidia la spigola dalla scogliera bassa,  profondità di nuoto 40-70 cm, uscita prevista per l'autunno 2012, probabilmente commercializzato con amo singolo (Gàmu SW Round hooks) 


Il mommotti 115SS tende ad affondare lentamente e come i suoi fratelli maggiori ha un'ottima tenuta della corrente. Un altra novità che mostriamo è quest'esca in silicone che sembra un gamberetto la cui coda ricorda quella di una sirena, lungo 4 pollici è in fase di sperimentazione. I primi test hanno dato ottimi risultati soprattutto con le spigole. Le due lunghe antenne e la caratteristica forma della coda conferiscono a quest'esca un particolare  affondamento attivo che risulta essere molto adescante



Molto intrigante anche la nuova versione del Buginu 55 che appare molto più "Fat" della vecchia, ma ricorda molto il suo fratello maggiore 140, il peso passa a 4,5grammi previsto per il 2013 profezie Maya permettendo 


Tante le novità di cui si è parlato e che, per ora non vi raccontiamo, ma state certi, saremo là per primi...
Stay Tuned. 




2 commenti:

  1. Hummmmm I Like this a lot !!!!

    RispondiElimina
  2. IL PROSSIMO RADUNO FATELO NELLE ACQUE LAZIALI!!!
    SCHERZO! IL CAPTAIN LO SA' CHE SONO UN FUORI DI MELONE!!!
    CHE DEVO DA DI'???
    CHE IL TRI POPPER ME PUZZA DI ALEFISH'S DESIGN QUINDI MOLTO PERICOLOSO!
    IL BUGINO MICRO....POTREBBE ESSERE PERICOLOSO ANCHE PER IL TROTAME...VISTO CHE SO' COME NUOTA IL FRATELLO MAGGIORE IN CORRENTONI...LA SPERIMENTAZIONE E' IL MIO PALLINO!!!
    VEDIAMO CHE COLORI USCIRANNO FUORI...SPERO ALMENO UN PAIO PER IL FW....
    COMUNQUE SEMPRE I MIEI COMPLIMENTI GRAN BEL BLOG!
    Dr.Bass

    RispondiElimina