lunedì 21 novembre 2011

Piccola, graziosa, leggera e sempre disponibile..

Tempo fa avevamo scritto di un meraviglioso accessorio, una custodia rigida, destinato ai più fortunati di noi che riescono ad organizzarsi qualche viaggio di pesca ogni tanto. Oggi lo stesso brand che produce e commercializza una quantità impressionante di articoli da pesca, PROX INC per chi non lo ricordasse, è uscito con una cannetta che farà storcere il muso ai più, una piccola telescopica da portarsi sempre dietro il cui ingombro, chiusa, è di circa 37 cm ma che, aperta raggiunge i 180 cm e destinata al bassfishing occasionale.

Mi ricorda un pò la prima canna che acquistai tantissimo tempo fa, tanto di quel tempo da far paura anche a me, quando non esisteva neanche il concetto di monopezzo ma che stava bene dentro il mio armadietto di marinaio spinners e che in quell'anno e più di soggiorno sardo mi regalò molto pesce. Ma ci accontentavamo di tutto, erano gli anni della conquista in cui spinnavamo con qualsiasi canna o artificiale, dovunque ed in qualsiasi momento, cercando di cominciare a comprendere i fondamentali della tecnica che in mare in Italia muoveva i primi passi sotto la spinta dei grandi precursori, uno su tutti Alessandro Idini, e che poi ne avrebbero cominciato a scrivere la storia..


Sia la MBSL60MLTS (Limited Ed.) che la MBS60MLTS sono anellate FUJI e mantengono, in Giappone, un costo molto accostabile soprattutto nella versione NON LIMITED EDITION. Non è una monopezzo, certo, non darà le sensazioni di contatto con l'esca cui siamo abituati ed apparirà forse un pò spezzettata nell'azione ma quante volte di fronte ad una condizione splendida, incontrata casualmente, che pareva invitarci a lanciare abbiamo pensato: "Se solo avessi una canna in auto.."


Nessun commento:

Posta un commento