lunedì 12 settembre 2011

Rapala: Piccoli artificiali crescono

When I'm lyin' in my bed at night I don't wanna grow up
Nothing ever seems to turn out right I don't wanna grow up

How do you move in a world of fog that's always
Changing things Makes wish that I could be a dog

When I see the price that you pay I don't wanna grow up
I don't ever want to be that way I don't wanna grow up..

.. e cosi sia!! Sembra la risposta di Rapala a questa canzone dei Ramones e perfettamente in linea con la tendenza che sta vedendo rimpicciolirsi gli artificiali sino quasi a scomparire come quelli dell'amico autocostruttore rumeno della Locco Lures.
Poteva un grandissimo marchio come Rapala, il più grande produttore dei nostri giocattolini preferiti, non dimostrarsi sensibile alle richieste dei propri affezionati? Ecco quindi le news che oggi sono state presentate ufficialmente nel mercato nipponico.

Un meraviglioso Ultralight Minnow di 4 cm e 6 cm per rispettivamente 3 gr. e 4 gr. en
tra a gran diritto nella categoria dei Pesi Piuma dello spinning che per ora tanto ci sta facendo sognare con costanti uscite di meravigliosi capolavori.


Il peso è sicuramente egisuo ma la forma della paletta lascia intuire una grande capacità di produrre vibrazioni.


Poteva non essere investito dalla radiazione microscopizzante anche un artificiale che negli ultimi due anni si è appropriato di una bella fetta del mercato rappresentando una validissima alternativa economica ai più costosi cugini nipponici?


Così,
come quando affidiamo un meraviglioso maglione alla nostra attentissima mamma che ce lo restituisce la metà esatta di quanto non fosse prima di entrare in lavatrice, ecco che anche il Max Rap cade vittima dello stesso lavaggio e si rimpicciolisce regalandoci due nuove versioni, una da 5 cm ed una da 7 cm armate con belle e solide WMC e con una quantità di colori meravigliosi..

Quello che più mi ha colpito è il FANC e ogni volta che
lo leggo, non so perchè, mi ricorda qualcuno :)

Ma Rapala quando rinnova lo fa in grande cercando di non scontentare nessuno quindi anche il micro shad vede la luce con una versione di 4 cm per 3 gr. di peso,

l'Ultralight Shad per gli amanti di questo piccolo e particolarissimo artificiale,


il Magnum Countdown, figlio di uno dei più vecchi e rivoluzionari artificiali della casa finlandese, il Countdown, che adesso parte da 7 cm in barba al nome e che si arricchisce di livree eccezionali, 16 in totale,


e l'X-Rap Magnum che adesso parte con la misura più piccola XMAG5 da 10 cm per 5' di affondamento..

Del tutto nuovo il piccolo vibrantissimo Rippin'Rap, 5 cm 9 gr., che sembra l'evoluzione dello storico Rattlin'Rap odiato ed amato artificiale, assordante quanto efficace in alcune particolari condizioni.


Sinceramente bisogna ammettere che quando c'è da rimboccarsi le maniche per dare uno scossone alla propria produzione, in pochi riescono a farlo come il colosso finlandese, grandissimo brand della pesca sportiva cui tanti romantici spinners come me sono legati da eterno amore e rispetto. Saranno le origini europee, sarà la poesia di quella foto in cui il vecchio Lauri scolpisce da decenni lo stesso pezzetto di legno,




sarà che per molti di noi è stato il primo artificiale cui abbiamo affidato i nostri sogni, non so cosa sia di preciso ma c'è qualcosa che lega molti di noi spinners intimamente a Rapala ed alle sue piccole creazioni, qualcosa che credo difficilmente si spegnerà nonostante la pioggia incessante e le onde del mare faranno sempre da sottofondo ai nostri incontri..


Nessun commento:

Posta un commento