domenica 27 febbraio 2011

Handmade Lures From Poland



Taps Handmade Lures è una piccola azienda a conduzione famigliare Polacca, si occupa dal 1989 di ideare esche artigianali per la pesca in acqua dolce, Fondata da Michal Osiński campione di pesca alla trota ed esperto pescatore a mosca.



 Al momento la produzione della Taps Handmade Lures è quasi totalmente indirizza ai predatori freshwater con preferenza verso la ricerca degli Aspi pesce molto ricercato in Polonia



 ma il catalogo comprende anche esche nate per la pesca dei lucci e ovviamente delle trote


 unico modello con vocazione Saltwater è lo Slipper , una piccola esca di superficie destinata originalmente per gli Aspi ma che si è dimostrata molto catturante anche nei confronti della spigola e delle trote di mare


i prezzi in fine sono estremamente competitivi per un prodotto fatto a mano in Europa.  Ringrazio Mr Artur Osinsky per le foto e il tempo che mi ha dedicato

E.T. extinction


per un'attimo mi è sembrato vero e mi stavo chiedendo come era possibile trasformare un film come ET in una guerra tra mondi nel più classico stile americano, invece si tratta di un Falso che è riuscito a tenere banco per qualche giorno. Questo Trailer è infatti opera di Robert Blankeheim un giovane di Los Angeles che già nel 2006 aveva fregato l'intera comunità di youtube rilasciando un falso trailer di Titanic ossia Titanic Two to the Surface, ormai siamo talmente abituati ai sequel anche più improbabili che forse anche un ET 2 in bad version non ci avrebbe sorpreso più di tanto 


sabato 26 febbraio 2011

The Bastard Style


Bastard è un marchio storico dello snowboard, nato in Italia questo brand si occupa di abbigliamento dedicato al freestyle e al freeride e produce tavole Custom made in Italy, legno legno e ancora legno Wood&Wood si potrebbe dire, scalfito, modellato e trasformato da abili mani Italiane. Bastard quest'anno dedicata una serie di tavole al nostro sport, al lure casting, tre tavole a cui si spera ne seguiranno altre, l'idea è partita da Davide La Piana grafico della Bastard e fanatic fisherman con il supporto degli amici della  NewSchoolFishing, a me l'idea piace molto e le tavole sembrano fatte bene molto bene, complimenti a Davide per aver convinto anche un gruppo di Non Pescatori a credere in questa originale iniziativa, ma si sa che in quanto a pazienza noi pescatori non siamo secondi a nessuno!! 


interessante il   BastardBlog e il Bastard Magazine, bello il concetto di Jammin, Fishing Jammin!

giovedì 24 febbraio 2011

Evergreen True-Round 115 F



Evergreen da poco lanciato sul mercato una nuova esca dedicata alla preda più amata da tutti gli angler del mondo, destinata alla ricerca della spigola/branzino/suzuki/seabass/ragno, questo nuovo artificiale si chiama True-Round 115F, si tratta di un darter molto cicciutto con un profilo molto inclinato, particolarità che potrebbe fargli reggere meglio le correnti che sono un po' il tallone di Achille di tanti darter, 11,5cm x 18,5gr disponibile in 12 colorazioni differenti alcune molto belle







 prezzo in linea (parliamo di Yen per il momento) con i prezzi della evergreen quindi abbastanza alti ma sicuramente anche le finiture saranno ben curate come altri artificiali di questa casa, tra le colorazioni io ho messo gli occhi sopra il seguente 




The Human Reef

Jason de Caires Taylor è un artista Inglese che si occupa di installazioni sottomarine, l'ultima sua opera è stata "posata" sul fondo della Isla Mujeres parco marino nazionale Messicano, 400 statue infatti ora compongono un reef artificiale pronto ad accogliere e fare da casa a una grande varietà di organismi marini.

KingFisher Dive

C'è voluto quasi un'anno di tempo, ma dopo tanti tentativi e prove Mr Noel Mary di Swords nella contea di Dublino è riuscito a scattare questa foto che ritrae il "tuffo" di un martin Pescatore 


Play With Softbox

Foto originale 
"trattata" con Gimp 



Oggi mi è arrivata a casa la softbox, un cubo che serve per diffondere la luce in modo uniforme, ma sarebbe meglio partire da una premessa giusta, io di fotografia capisco 0 o quasi 0, cioè riesco a riconoscere una macchina fotografica da una lavatrice ma non molto di più, ho comprato questo oggetto perché volevo provare a fare delle foto come quelle che scatta l'amico Kaywox, le sue sono veramente fantastiche e la mia invidia cresceva di giorno in giorno :). Non ho idea se l'amico Zè usa una softbox e non voglio assolutamente confrontare il mio talento (assente) con il suo ampiamente dimostrabile, fatto sta che oggi ho fatto le prime prove e la cosa sembra abbastanza divertente (non facile divertente), per il momento ho usato la scatola bianca all'aperto visto che oggi c'era un bel sole e visto che non possiedo ancora due faretti adatti allo scopo (pensavo a due faretti da 500w di quelli da cantiere) la macchina utilizzata è una nikon d60 con obiettivo di serie 18/55 montata su un cavalletto , all'inizio ho usato il telo in dotazione ma visto che era pieno di pieghe in seguito ho utilizzato un normale foglio A4 bianco da posizionare sotto il soggetto, questi sono i risultati, si accettano tutti i tipi di consigli e critiche, non insultate però che sono permaloso 






Ps vedendole pubblicate mi accorgo che la qualità è molto bassa e manca luce :(


Vintage Line

Su MoldyChum settimana scorsa c'era questa splendida etichetta d'annata, certo che fa impressione pensarci, si tratta di un reperto datato 1948 circa 


How to move a Pencil


From MoldyChum

mercoledì 23 febbraio 2011

Nyoro Nyoro?

Se c'è un artificiale che mi ha sempre incuriosito da anni e che non ho mai provato è sicuramente il Nyoro Nyoro prodotto dalla Jackson. sul mercato da diversi anni e non rappresenta sicuramente una novità ma non ho mai neanche avuto la possibilità di vederlo dal vivo, ora con l'uscita delle nuove colorazioni Glow quasi quasi faccio questa scoperta :), voi che l'avete provato cosa mi dite? 


il tutto aspettando le vere novità Made in Japan by Jackson, si mormora infatti di un athlete 180 
sarà vero? :)


Converse Bait


martedì 22 febbraio 2011

iZumi Gastronomic Bait




Nuova esca in silicone prodotta in Australia da River2sea, destinata alla pesca delle Bream, il Pin Tail della serie iZumi è un piccolo siliconico di 3,5 pollici molto imitativo prodotto in otto colorazioni naturali che ha la particolarità di presentare un foro passante per tutto il corpo per facilitare l'innesto (nota dolente per il sottoscritto) molto interessante per approcci finesse ;)



lunedì 21 febbraio 2011

The Rusty Change



Piccolo ma importante cambiamento per questo blog, alla fine dei giochi non è nulla di eccezionale e niente di epocale, il blog cambia link passa dal vecchio http://capitanrustyhook.blogspot.com/ al nuovo link personale http://www.capitanrustyhook.com/ per tre mesi il vecchio link continuerà a funzionare per poi passare al definitivo indirizzo più corto e senza la scritta blogspot.com. Cambia leggermente il link ma i contenuti rimangono scabrosi :)

Wind Of Change? 

Ota Lures

My imagination does not have the limitation, questa è la frase che più rappresenta i lavori di Takahiro Suzuki lurebuilder di Asakusa, Tokyo


questa è la frase con cui spiega il suo modo di lavorare, pescatore incallito di blackbass con la passione per la pesca a galla, il suo Brand si chiama  OTA che in in Swahili significa seme, perché come un seme necessità  di acqua per vivere, Takahiro ha iniziato a costruire esche artigianali perché voleva essere parte integrante di quello che chiama gioco, la sfida tra pescatore e pesce.



la maggior parte di queste esche viene prodotta con l'essenza di tiglio, ma Takahiro sperimenta comunque qualunque tipo di legno, per produrre un singolo pezzo il percorso è piuttosto lungo, dalla fase iniziale a quella di essiccazione ci vogliono dalla settimana ai dieci giorni di lavoro



per poi passare alla fase di collaudo in acqua, per controllare che ogni singolo artificiale abbia il movimento richiesto 



Per quanto riguarda le livree dei suoi lavori, Takahiro prende ispirazione dal mondo che lo circonda e spesso totalmente estraneo al mondo della pesca, che questo sia un disegno di un bambino o un oggetto di design 



Come tanti altri lurebuilder, Takahiro apprezza le esche prodotte dai maestri che l'hanno preceduto, ma come tantissimi costruttori Giapponesi non si sognerebbe mai di copiare, le sue esche sono la sua vita ammette e non c'è bisogno di confronto, per lui come molti altri costruttori queste rappresentano la loro visione della pesca e il loro mondo e spesso venderle e uno scendere a patti con la propria arte 












domenica 20 febbraio 2011

MusicFoRthEwEeK

Lazy yellow moon coming up tonight 
Shining through the trees
Crickets are singing
And the lightning bugs are floating on the breeze
Baby get ready

Across the field where the creek turns back
By the old stump road
Im going to take you to a special place
That nobody knows
Baby get ready
Ooo ooo ooo

You and me going fishing in the dark
Lying on our backs and counting the stars
Where the cool grass grows
Down by the river in the full moon light
We’ll be falling in love in the middle of the night
Just moving slow
Staying the whole night through
Feels so good to be with you

Spring is almost over and the summers comin
The days are getting long
Waited all winter for the time to be right
Just to take you along
Baby get ready

And it don’t matter if we sit forever
And the fish don’t bite
Jump in the river and cool ourselves 
from the heat of the night
Baby get ready

Ooo ooo ooo

You and me going fishin in the dark
Lying on our backs and counting the stars
Where the cool grass grows
Down by the river in the full moon light
We’ll be falling in love in the middle of the night
Just moving slow
Staying the whole night through
Feels so good to be with you
And me going fishing in the dark
Lying on our backs and counting the stars
Where the cool grass grows
Down by the river in the full moon light
We’ll be falling in love in the middle of the night
Just moving slow
You and me going fishin’ in the dark 
Lying on our backs and counting the stars
Where the cool grass grows
You and me going fishin in the dark


B&B=bonefishing&bahamas


sabato 19 febbraio 2011

My TopWater (medium) Selection

Mi è stato domandato quale siano le mie esche topwater preferite, ohibò mi sono trovato spiazzato, ho talmente una passione per la pesca surface da aver archiviato veramente tante esche, oggi mettevo a posto il solito casino che regna nelle mie scatole e ho cercato di fare una selezione per il mondiale topwater, beh questa è una prima convocazione, non mi dilungherò su sigle dati e colori perché spero presto di poter fare una serie di video su questo genere di esche partendo da questa prima scrematura di quelli che non lascerei mai a casa 


venerdì 18 febbraio 2011

The XEFO Game Vest



Ho da poco tempo acquistato la nuova giberna/game vest prodotta dalla shimano nella sua nuova linea Xefo (Extreme Fusion) e volevo mostrarvi qualche particolare di questo ottimo prodotto, partiamo dall'idea che non sono molto obiettivo perché per questo genere di prodotto ho una grande passione, trovo i Game Vest Giapponesi qualcosa di veramente comodo e funzionale, i vantaggi come detto tempo fa sono quelli di avere tutto a portata di mano e di poter distribuire il peso in modo perfetto, senza avere nulla che ci sbilancia quanto siamo in situazioni scomode come la scogliera, tra l'altro molti modelli come quello prodotto dalla RBB per Ima e questo della Shimano possiedono un imbottitura in foam che funge da salvagente ma che io preferisco togliere in quanto rimane molto più comodo da vestire senza








le differenza maggiore con il precedente modello in mio possesso credo sia prima di tutto nel materiale che nella Xefo è più spesso e molto più robusto questo dona rigidità a tutto il complesso, zip e chiusure sicuramente di maggior qualità e particolari molto curati come il fischietto :) e le numerose tasche di cui una destinata al trasporto del cellulare con apposito scomparto waterproof





 in linea di massima nel confronto la RBB Ima è decisamente di qualità inferiore su tutti i fronti, ma parliamo comunque di un prodotto che in media "dovrebbe" costare quasi la metà di quella prodotta dalla Shimano, il prezzo infatti è l'unica nota dolente di questo prodotto che spero si dimostri resistente al vita sull'acqua salata, altro problema è il fatto di non essere facilmente reperibile  in Italia e in Europa in generale, consiglio se volete di contattare direttamente Plat e di avventurarsi nei meandri incerti della dogana italiana oppure di contattare direttamente Mr Antonio Martino From Locri